AIM Ambiente

INGOMBRANTI IN RICICLERIA

AIM Ambiente gestisce, con la collaborazione di cooperative sociali, tre riciclerie attrezzate al corretto smaltimento dei rifiuti ingombranti. Visita la pagina delle riciclerie con tutti i dettagli e le indicazioni sul corretto conferimento dei materiali.

RITIRO INGOMBRANTI A DOMICILIO

AIM Ambiente offre un comodo e conveniente servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti: basta telefonare al numero verde 800 748 746, da martedì a venerdì, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00, per prenotare un ritiro a domicilio di rifiuti ingombranti.

Il servizio è gratuito, è riservato alle utenze domestiche, e prevede una uscita a trimestre, per un massimo di 5 pezzi per volta e 20 pezzi in tutto l’anno. Non si tratta pertanto di un'attività di sgombero di cantine o soffitte.

La segreteria che organizzerà il servizio concorderà con l’utente l’orario per la visita e le modalità per il ritiro, oltre che fornire utili consigli su come preparare il materiale che, possibilmente, deve essere facilmente accessibile, meglio se già pronto per essere preso in carico.

Gli operatori che effettuano il servizio sono facilmente individuabili mediante il tesserino personale di riconoscimento esposto, che riporta i loghi di AIM Ambiente e della Cooperativa Insieme.
Il servizio rappresenta un valido ed efficace completamento del sistema di raccolta domiciliare dei rifiuti, particolarmente utile per le zone dove è già attiva la modalità “porta a porta”.

Rimane tuttavia possibile consegnare i rifiuti ingombranti, sempre gratuitamente, anche presso i tre centri di raccolta di AIM: le riciclerie Ovest, Sud e Nord.

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA È OBBLIGATORIA!

Ordinanza del Sindaco del 18/05/2011 P.G.N. 34529 e Delibera di Giunta Comunale n. 147 del 18/05/2011

Chi non opera correttamente la raccolta differenziata incorre in sanzioni amministrative previste dalla legge. A Vicenza, infatti, sono in vigore norme che prevedono:

  • l’obbligo di effetturare la raccolta differenziata
  • il divieto di conferire i rifiuti in maniera scorretta
  • il divieto di abbandono dei rifiuti
  • il divieto di conferimento di rifiuti da parte di non residenti

Sul territorio comunale è attiva la videosorveglianza gestita dal Comando di Polizia Municipale.